Estate: lontano dall’ufficio, vicino al lavoro

Una delle cose davvero buone che le tecnologie e soprattutto internet hanno fatto è di rendere indipendente il lavoro dai tempi e dagli spazi tradizionali, concedendo un’immensa libertà di movimento.

Se una volta il lavoro era condensato nelle rigorose 8 ore giornaliere e all’interno dell’ufficio, oggi non solo i tempi ma anche i luoghi di lavoro hanno perso questa rigidità. Alzi la mano chi non ha mai consultato la posta elettronica tramite internet o ricevuto una telefonata importante o risolutiva di lavoro sul cellulare, durante il giorno ma anche alla sera, in vacanza o nel weekend.

Proprio in estate quindi ci viene da riflettere su quali sono le soluzioni, a volte anche gratuite, che possono concederci un po’ di libertà e “farci stare tranquilli” anche quando stiamo per andare a trascorrere qualche giorno sotto l’ombrellone. Cerchiamo di andare al mare o in montagna a riposare, e semmai sfruttiamo la tecnologia se proprio temiamo si possa verificare qualche imprevisto.

La rivoluzione in questi anni l’hanno fatta senz’altro tutti quei servizi che oggi possiamo raggruppare con il termine “cloud computing”, che consentono di archiviare e consultare dati anche a distanza. Tra questi servizi, il più immediato che salta alla mente è quello della posta elettronica, che oggi si può consultare via web ma anche su telefonini smartphone, e che forse qualcuno utilizza anche per autoinviarsi i file che possono servirgli “da remoto”. Oggi però documenti, dati, e database hanno l’opportunità di essere disponibili anche a distanza dall’ufficio in comode cartelle. Per esempio il servizio gratuito di Dropbox permette di stoccare file fino a una dimensione totale di due giga (anche estendibili).

Il vantaggio del cloud computing, oltre alla possibilità di accesso anche dall’esterno dell’ufficio, è anche quello della sicurezza: mai come oggi questi servizi gratuiti offrono una maggiore certezza che i dati non verranno persi, tanto che si possono considerare più sicuri lì che sul pc in azienda, avendo alle spalle attente e costanti attività di backup.

E tu, usi il cloud computing? Secondo noi è ormai irrinunciabile!

Con passione, il team di NSAi