Restyling del sito: quando e perché farlo

Moltissimi imprenditori pensano che un sito web aziendale, una volta fatto e messo online, possa rimanere così com’è per sempre. Per fortuna o purtroppo però, la continua evoluzione nel campo delle tecnologie digitali comporta un necessario adeguamento di siti e portali, sia in termini di struttura e tecnologie utilizzate, sia per quanto riguarda il layout.

Restyling del sito: i fattori da tenere in considerazione prima di decidere

Per capire quand’è il momento giusto per effettuare un restyling del proprio sito web bisogna tenere in considerazione diversi fattori: quanto tempo ha il sito? La grafica in uso è attuale? La tecnologia utilizzata per lo sviluppo è in grado di supportare tutti i nuovi dispositivi mobili? Il sito è user friendly? Ultimo, ma non meno importante, il sito è allineato alla comunicazione e alla brand identity aziendale?

Restyling del sito: l’importanza della grafica

La grafica di un sito web è importantissima. Siti web con grafiche e layout obsoleti scoraggiano il visitatore e comunicano trascuratezza. Anche le immagini utilizzate nel sito devono essere aggiornate di tanto in tanto: pensate per esempio ad un sito sviluppato dieci anni fa e che utilizza delle immagini non più attuali, come può essere percepito dall’utente che vi arriva adesso per la prima volta?

Il modo di progettare siti web è in continua evoluzione e la grafica e il layout di un sito si muovono di pari passo con i nuovi dispositivi e le nuove modalità di fruizione.

Restyling del sito: l’usabilità

L’usabilità è la proprietà di un sito web che lo rende facilmente fruibile dall’utente ovvero facile da navigare e semplice da utilizzare. Negli ultimi anni, lo studio della User Experience dei siti web è diventata parte integrante del progetto di sviluppo di siti e portali, tanto che vi sono professionisti, chiamati User Experience Designer, che si occupano solo di questo.

Se pensiamo ad un e-commerce, l’usabilità del sito è uno dei fattori in grado di determinare la capacità del sito stesso di vendere i prodotti. Non importa infatti quanto i vostri prodotti siano buoni: se l’utente avrà difficoltà a trovarli e si troverà ad affrontare un processo di acquisto poco fluido, molto probabilmente non porterà a termine l’operazione ma “abbandonerà il carrello”.

Restyling del sito: l’importanza di avere un sito responsive

Parlane oggi può sembrare folle ma la verità è che ci sono ancora dei siti web che non sono responsive. Un sito non responsive non può essere visualizzato correttamente sui dispositivi mobili come smartphone e tablet. In questo caso il restyling del sito è necessario in quanto la maggior parte degli accessi al web oggi viene effettuata da smartphone. Inoltre, i siti web non responsive vengono penalizzati dai motori di ricerca.

Il restyling di un sito web si rende necessario anche per adeguarsi ai continui aggiornamenti di broswer e nuovi sistemi di programmazione.

Se pensi che il tuo sito necessiti di un aggiornamento contattaci contattaci, effettueremo una valutazione dello stato attuale e individueremo insieme la soluzione migliore per le tue esigenze.