SEO: da dove iniziare

“Da dove iniziare con la Seo?” è una domanda che ci si deve porre per forza quando si decide di fare o rifare un sito web o di approcciarsi in modo più professionale in internet. Ma non deve essere la sola questione da affrontare.

Come elaborare una strategia per rendere la nostra presenza online la più utile ed efficace possibile per raggiungere i nostri obiettivi?
Come convincere i motori di ricerca che meritiamo una posizione migliore nella Serp, ovvero nell’elenco di risultati mostrati ai visitatori di internet quando fanno una ricerca?
Come investire al meglio in tutte le forme pubblicitarie online?
Come arrivare ai nostri possibili clienti e vendere online?

L’ottimizzazione per i motori di ricerca (Search Engine Optimization) è una materia vasta, che include competenze e attività diverse: ottimizzare significa trasformare in meglio, ovvero rendere il sito web la risposta migliore alle domande dei nostri possibili clienti, che stanno cercando questa risposta online.

Si inizia con la Seo progettando un sito web che incarni il più possibile quella risposta: un sito responsive, leggibile da cellulari e tablet, che permetta ai Googlebot di analizzarlo, con un menu e un design che indirizzino al meglio i visitatori. Fondamentale è la scelta delle parole chiave su cui si baserà il sito: per decidere se sono quelle giuste ci si può affidare non solo ai dati in nostro possesso (per esempio perché Google Analytics era attivo su un sito precedente) ma anche soprattutto analizzare attentamente la propria attività e il proprio settore, verificare cosa fanno i nostri concorrenti e utilizzare gli strumenti che permettono di conoscere i comportamenti online dei navigatori, come Google Keyword Planner e Google Trends. Dal punto di vista tecnico, poi, sono importanti la scelta del dominio, la velocità dell’hosting, la creazione di una mappa del sito.

Con la creazione del sito e la sua pubblicazione si aprirà poi un’altra delicata fase: la linkbuilding, ovvero le attività necessarie perché il sito riceva dei link da altri siti, che dovrà tenere conto non solo della quantità ma soprattutto della qualità di questi link. Questo servirà a determinare il Trustrank, ovvero quale considerazione e fiducia meriti il nostro sito e quindi come Google debba considerarlo per mostrare i migliori risultati ai suoi clienti, gli utenti che fanno ricerche.

Iniziare con la Seo significa tenere conto di tutti fattori interni ed esterni al sito che possono da subito permettere di costruire al meglio il sito: se ti interessa valutare quanto il tuo sito sia effettivamente ottimizzato per essere posizionato al meglio sui motori di ricerca, oppure vuoi rivederlo e realizzarne uno migliore, contattaci per una consulenza.